Comune di Piombino

Bezzini, Cresci, Nigro: "Un attacco pretestuoso che arriva da chi si fregia di avere a cuore la parità di genere"

Seguici sulla nostra pagina Facebook Seguici sul canale Youtube Seguici sul nostro account Twitter Seguici su Instagram
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Media bordo
Immagine Piombino
Logo Comune di Piombino
APEA Piombino
Piano Strutturale Val di Cornia
Amministrazione Trasparente
Scrivi al comune
banner bandiera blu 2020
Qualità dell'aria
PorCreo
Io non rischio
Protezione Civile
Allerta meteo
Trasparenza Rifiuti
Segnalazioni ERP
Alert System
banner qualità acqua
Rimozione forzata
Pulizia strade

Photogallery

Palazzo Comunale e Torre dell'orologio
Archivio immagini
Notizie dal Comune
Home » Documentazione » Notizie dal Comune » lettura Notizie e Comunicati
media_bianco 4x4
gio 24 ott, 2019

22 ottobre
Bezzini, Cresci, Nigro: "Un attacco pretestuoso che arriva da chi si fregia di avere a cuore la parità di genere"

“Ticciati e Bandini attaccano i sindaci di Piombino e Suvereto arrivando addirittura a sfruttare la presenza della moglie di Ferrari nella piazza che contestava il raddoppio dei volumi della discarica di Rimateria”.

Gli assessori Bezzini, Cresci e Nigro, donne della giunta di Piombino, commentano le dichiarazioni dei sindaci di Campiglia e San Vincenzo.

“Un attacco pretestuoso – dichiarano gli assessori – che arriva da quella parte politica che, da sempre, si fregia di avere a cuore la parità di genere. È inutile farsi chiamare sindaca se poi ci si lascia andare a commenti del genere riguardo una donna che, prima di essere la moglie del sindaco, è una libera cittadina che ha tutto il diritto di esprimere le proprie opinioni nei luoghi e nei modi che ritiene opportuni. Ancora una volta, dimostrano di soffermarsi molto di più sulla forma che sulla sostanza. Sara è una donna con delle chiare opinioni e il fatto di essere sposata con il sindaco certamente non può e non deve ledere in alcun modo il suo diritto di esprimerle. È quantomeno pretestuoso che il Pd attacchi lei per screditare il sindaco Ferrari, come se ci fosse qualcosa di negativo ad avere una moglie che ha il coraggio di far valere le proprie idee. Altrettanto offensivo è l’appellativo riservato a Jessica Pasquini, sindaco di Suvereto, che viene definita inqualificabile dai colleghi perché indossa la fascia in una piazza, al fianco dei suoi concittadini. Parlano di “rispetto istituzionale” ma, sinceramente, è incomprensibile come possano definire mancanza di rispetto scendere in piazza come portavoce della città indossando il simbolo che la riconosce titolata a farlo. Siamo nel 2019 e, purtroppo, questo episodio è la prova tangibile di quanto la parità di genere sia ancora lontana. Di certo, professarla a parole non conta se poi ci si aspetta che una donna non indossi la fascia tricolore quando parla a nome dei suoi concittadini e che la moglie di un sindaco debba stare in silenzio a osservare da lontano per non ledere la figura pubblica del marito”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

bezzini
mer 30 set, 2020
Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno, per questo il Comune di Piombino aderisce a due iniziative: la campagna Nastro rosa della Fondazione Airc per la ricerca sul cancro e l’iniziativa dell’associazione Sempre donna. Il Palazzo ....
comune
lun 03 ago, 2020
Nel pomeriggio di oggi, lunedì 3 agosto, si è tenuta la prima riunione della nuova Commissione per le pari opportunità del Comune di Piombino: Rosalia Di Falco, consigliere comunale tra le fila della lista Ferrari sindaco, è stata eletta presidente all’unanimità. ....
bezzini
ven 22 mag, 2020
Nasce ufficialmente oggi la nuova Commissione per la Parità e le Pari Opportunità del Comune di Piombino: il Consiglio, questa mattina, ha varato la composizione dell’organo. “Sarà una commissione più inclusiva – dichiara Carla Bezzini, ....
bezzini
gio 23 gen, 2020
Prosegue l’iter per la costituzione della commissione Pari opportunità del Comune di Piombino: è online l’avviso pubblico per candidarsi in rappresentanza di un gruppo, di un’associazione o di un’organizzazione attiva sul territorio ....
consiglio comunale
mer 18 dic, 2019
Pari opportunità , approvato il nuovo regolamento Nel Consiglio comunale di oggi, mercoledì 18 dicembre, è stato approvato il nuovo regolamento per le pari opportunità . I consiglieri di maggioranza si sono espressi positivamente, il Movimento 5 stelle ....
bezzini
mar 17 dic, 2019
Nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale ha inviato una comunicazione alla dottoressa Maria Letizia Casani, direttrice generale di Asl, per richiedere un intervento finalizzato al potenziamento degli strumenti a servizio del percorso del Codice ....
- Inizio della pagina -

COMUNE DI PIOMBINO
Via Ferruccio, 4 - 57025 (Livorno) - Toscana - Tel. 0565/63111 - Fax 0565.63290 - P.IVA 00290280494 - IBAN IT 82 T 01030 70720 000004200020
Responsabile del Procedimento di pubblicazione - Privacy - Note legali -  Posta Certificata: comunepiombino@postacert.toscana.it
Il portale del Comune di Piombino (LI) è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.