Comune di Piombino

EURODESK IN PILLOLE: SOGGIORNI ALL'ESTERO SUPERIORI AI 3 MESI

Informagiovani
Immagine 1

sei in:

Home » Informagiovani » L'Informagiovani » Notizie, Iniziative ed Articoli » lettura Contenuto (Informagiovani)
media_bianco 4x4
Notizie, Iniziative ed Articoli
EURODESK IN PILLOLE: SOGGIORNI ALL'ESTERO SUPERIORI AI 3 MESI
Logo Eurodesk 2

Hai il diritto di vivere in qualsiasi paese dell'UE in cui lavori come dipendente, lavoratore autonomo o lavoratore distaccato. Anche se perdi il lavoro durante il tuo soggiorno in un altro paese dell'UE, hai diritto di cercare un altro lavoro e di soggiornarvi se:

-sei temporaneamente inabile al lavoro a seguito di una malattia o di un infortunio;
-sei iscritto al collocamento come soggetto in stato di disoccupazione involontaria dopo aver lavorato come lavoratore dipendente per oltre un anno con contratto a tempo indeterminato;

oppure

-lavoratore dipendente per meno di un anno (in tal caso, mantieni per almeno altri 6 mesi il diritto alla parità di trattamento rispetto ai cittadini del paese ospitante);
-inizi un corso di formazione professionale (nel caso in cui tu non sia in stato di disoccupazione involontaria, deve esistere un collegamento tra l'attività lavorativa precedente e il corso di formazione seguito).

Durante i primi 3 mesi di soggiorno nel nuovo paese, non sei obbligato a iscriverti (per ottenere un documento che attesti il tuo diritto di soggiorno nel paese) ma puoi farlo se lo desideri. Dopo 3 mesi nel nuovo paese ospitante può esserti richiesto di iscriverti presso le autorità competenti (in genere il comune o il commissariato di polizia).



Per ottenere il certificato d'iscrizione dovrai esibire:



Per lavoratori dipendenti o distaccati:

-carta d'identità o passaporto in corso di validità
-certificato di lavoro o attestazione di assunzione da parte del datore di lavoro

Per i lavoratori autonomi:

-carta d'identità o passaporto in corso di validità
-un documento comprovante lo status di lavoratore autonomo



Al momento dell'iscrizione riceverai un attestato d'iscrizione. Quest'ultimo conferma il tuo diritto a soggiornare nel tuo nuovo paese; il certificato riporta il tuo nome e indirizzo e la data d'iscrizione.

Il certificato d'iscrizione deve essere rilasciato immediatamente e il suo costo non deve superare quello previsto per il rilascio della carta d'identità dei cittadini nazionali.

Deve avere validità illimitata (senza necessità di rinnovo), sebbene possa rendersi necessario comunicare alle autorità locali eventuali cambi d'indirizzo.

In caso di mancata iscrizione, rischi una sanzione, ma puoi continuare a soggiornare nel paese ospitante e non puoi essere espulso soltanto per questa ragione.

In molti paesi è necessario che tu sia sempre munito di attestato d'iscrizione e carta d'identità o passaporto. Se lasci a casa i documenti, rischi una sanzione, ma non puoi essere espulso soltanto per questa ragione.



Parità di trattamento

Durante il soggiorno nel paese ospitante, hai diritto allo stesso trattamento previsto per i cittadini nazionali, in particolare per quanto riguarda l'accesso all'occupazione, la retribuzione, le prestazioni volte ad agevolare l'accesso al lavoro, l'iscrizione presso istituti scolastici, ecc.



Invito a lasciare il territorio / espulsione

Finché soddisfi le condizioni previste in materia di soggiorno puoi rimanere nel paese ospitante dell'UE. In caso contrario, le autorità nazionali possono invitarti a lasciare il territorio.

In casi eccezionali, possono decidere la tua espulsione per motivi di ordine pubblico o di pubblica sicurezza, ma unicamente se è dimostrato che rappresenti una minaccia molto grave.

La decisione di espulsione o l'invito a lasciare il territorio devono esserti comunicati per iscritto, precisando tutti i motivi del provvedimento e indicando le modalità e i termini per presentare ricorso



Fonte: europa.eu/youreurope/citizens/residence/worker-pensioner/rights-conditions

Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql

Il portale Informagiovani è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Piombino è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.